BLOG

Donne a letto, le 4 cose che dorano!

By  | 
Condividi sui social!Share on Google+Email this to someonePin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Facebook

Donne a letto; bene, pensi che solo l’uomo abbia fantasia e ardimento a letto? Mai pensiero fu più sbagliato! Anche le donne a letto, infatti, sanno essere originali, piccanti e sorprendenti tra le lenzuola, con una notevole dose di iniziativa e immaginazione! Ecco 4 cose che le donne adorano a letto e che neppure immaginavi..

donne a letto 11. Essere dominate (o dominare)

L’uomo forte, virile, assertivo, è forse un retaggio d’altri tempi in quest’epoca di grande promiscuità. A letto, però, la donna ancora apprezza l’uomo “maschio”, volitivo, un po’ aggressivo in senso buono, il “macho”, insomma. E le piace sentirsi posseduta, dominata.

Ps. Non mancano le situazioni opposte, ovvero donne che adorano dominare. Se avete dubbi, leggete di Jung e della sua teoria su Animus e Anima.

2. Dirty Talk

Significa “parlare sporco”. In pratica dirsi le porcate mentre si fa sesso. Pare che a molte donne faccia letteralmente impazzire, ma attenzione: per farlo ci vuole il clima ed il feeling giusto, e quindi una buona intesa preliminare.

3. Ironia

Strano? Forse no. L’ironia non è una posizione segreta del Kamasutra, ma uno “strumento” che vi aprirà letteralmente tutte le porte. L’ironia è il segreto per sdrammatizzare in caso di fail, ma anche (combinata con il dirty talk) un incredibile bonus per esplorare nuove pratiche e posizioni, vincendo ritrosie e timori…

4. Imprevedibilità

Se c’è una cosa su tutte che uccide il sesso, questa è la routine. Routine significa prevedibilità: magari fate sesso spinto al massimo grado, ma se lo fate sempre allo stesso modo alla lunga potrà stancare. Meglio, piuttosto, introdurre un elemento di novità. Basta essere imprevedibili, farle sorprese, creare situazioni erotiche dove una certe tensione renda il tutto stimolante ed erotico, coma ad esempio il sesso a tre!

 Donne a letto, per una notte di sesso!

Comments

comments

You must be logged in to post a comment Login